Contributo acquisto titoli di viaggio

Contributo a parziale rimborso abbonamento trasporto per gli studenti delle scuole secondarie di II grado o un organismo di formazione professionale accreditato per l'obbligo di istruzione

DESCRIZIONE

Misura a sostegno degli studenti residenti in uno dei Comuni dell'Unione, iscritti e frequentanti una scuola secondaria di II grado o un organismo di formazione professionale accreditato per l'obbligo di istruzione del sistema regionale IeFP, le cui famiglie si trovino in particolari condizioni di disagio economico-sociale.

REQUISITI

Per lo studente/studentessa:  
- Residenza  in uno dei Comuni della Bassa Romagna;
- Essere effettivamente iscritto/a e frequentante una scuola secondaria di II grado o un organismo di formazione professionale accreditato per l'obbligo di istruzione del sistema regionale IeFP.

Per il richiedente:
- Cittadinanza Italiana (o d’altro Stato appartenente all’Unione Europea);
oppure,
- Cittadinanza in altro Stato non appartenente all'Unione in possesso di regolare documento di soggiorno, in corso di validità;
- Valore attestazione I.S.E.E. (Indicatore della Situazione Economica Equivalente)  valido per prestazioni rivolte a minorenni (o ordinario in caso di studenti maggiorenni)  o corrente, calcolati ai sensi del DPCM n. 159/2013 così come modificato dall'art. 2 sexies del DL n. 42/2016, convertito con modificazioni dalla legge n. 89/2016, ed in corso di validità, non superiore ad € 8.920,68;
- Aver effettivamente sostenuto il costo per l'acquisto di uno o più titoli di viaggio annuali della rete del trasporto pubblico della Regione Emilia Romagna, necessari a raggiungere la sede della scuola secondaria di II grado o dell'organismo di formazione professionale accreditato all'obbligo di istruzione, alla quale lo studente/studentessa interessato/a è effettivamente iscritto/a e frequentante. 

 BENEFICI CONCESSI

Il contributo erogato sarà equivalente ad un rimborso fino al 50% del costo effettivamente sostenuto per l'acquisto di uno o più titoli di viaggio annuali, della rete del trasporto pubblico della Regione Emilia Romagna, necessari a raggiungere la sede della scuola secondaria di II grado o dell'organismo di formazione professionale accreditato all'obbligo di istruzione al quale lo studente/studentessa interessato/a è effettivamente iscritto/a e frequentante.
Il rimborso effettivo sarà quantificato sulla base del numero delle domande risultate ammissibili a seguito dell’istruttoria e potrà essere proporzionalmente ridotto nel caso il fondo si rivelasse insufficiente.

MODALITÁ DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA

La domanda deve essere presentata dall’interessato/a (se maggiorenne) o dalla persona che ha la potestà genitoriale dello studente/studentessa interessato/a, da venerdì 18/09/2020 alle ore 23:59 di venerdì 23/10/2020, ESCLUSIVAMENTE ON LINE, cliccando sul tasto viola “INIZIA NUOVA RICHIESTA” in fondo a questa pagina.

COME EFFETTUARE LA DOMANDA ON LINE

1. Registrarsi a SPID (Sistema Pubblico per la gestione dell’Identità Digitale) tramite il Sito internet https://www.spid.gov.it/, se non si è già in possesso di un’Identità Digitale;
2. Cliccare sul tasto viola “INIZIA NUOVA RICHIESTA” in fondo a questa pagina per presentare la domanda on line, una volta in possesso dell’Identità Digitale.
3. Se si è già in possesso della Carta di Identità Elettronica (CIE ), cliccare sul tasto viola “INIZIA NUOVA RICHIESTA” in fondo a questa pagina per presentare la domanda on line.

Condizione necessaria per l'iscrizione on-line è il possesso di un indirizzo di posta elettronica.

L'Unione offre un servizio di consulenza alle famiglie per l'iscrizione on-line. E' possibile contattare gli Sportelli Sociali Educativi per ogni chiarimento e qualora necessario sarà possibile fissare un appuntamento:

Alfonsine: c/o URP - Sede Municipale – Piazza Gramsci, 1 – Tel. 0544/866635
Bagnacavallo: Palazzo Vecchio - Piazza della Libertà, 5 – Tel. 0545/280866
Bagnara di Romagna: Sede Municipale - Piazza Marconi, 2 – Tel. 0545/905502
Conselice: c/o URP – Piazza Foresti 33-34 – Tel. 0545/986976
Cotignola: Piazza Vittorio Emanuele II, 31 – Tel. 0545/908872
Fusignano: Sede Municipale – Corso Emaldi, 115 – Tel. 0545/955658
Lugo: Palazzo Tamba - Corso Garibaldi, 62 – Tel. 0545/38385-38330
Massa Lombarda: c/o Centro Comunicazione Ascolto Urp - Via Saffi, 2 – Tel. 0545/985886
Sant’Agata sul Santerno: Sede Municipale – Piazza Garibaldi, 5 – Tel. 0545/919914

Se non si è in grado di acquisire un’Identità Digitale SPID e non si è in possesso di una Carta di Identità Elettronica (CIE) entro il termine di scadenza del bando, è possibile telefonare allo Sportello Sociale Educativo del Comune di residenza e richiedere un appuntamento, anche telefonico, all’operatore per la presentazione della domanda, entro il termine di scadenza del bando e comunque nei giorni ed orari di apertura dello Sportello stesso.

Nel caso di appuntamento telefonico è necessario anticipare via mail, secondo le istruzioni dell’operatore, copia della documentazione da allegare alla domanda on line. In questi casi, infine, la ricevuta dell’avvenuto inoltro della domanda prodotta dalla piattaforma al termine della procedura, sarà inviata dall’operatore dello Sportello sempre via mail al dichiarante per presa visione ed accettazione.

DOCUMENTI DA PRESENTARE

- Fotocopia titolo/i di viaggio annuale/i o ricevuta di acquisto dal quale sia possibile risalire alla tipologia di titolo di viaggio acquistato, al costo, al nominativo dello/a studente/ssa ed al periodo di validità;

- Tessera nominativa – es. Mi Muovo o Tper- (solo se sul titolo di viaggio/ricevuta di acquisto non sia già indicato il nominativo dello/a studente/ssa)

- Fotocopia del codice IBAN intestato o cointestato al richiedente (solo in caso di riscossione tramite accredito su C/C bancario o C/C postale o Carta di pagamento)

- Fotocopia documento d’identità (solo in caso di riscossione del contributo tramite delega, è necessario allegare anche fotocopia del documento d’identità del delegato);

- Fotocopia documento di soggiorno in corso di validità (solo per i cittadini di Stati non appartenenti all’Unione Europea);

MODALITÁ DI EROGAZIONE DEI CONTRIBUTI

L’Unione provvederà all’istruttoria delle domande presentate, alla verifica del possesso dei requisiti e potrà richiedere il rilascio di dichiarazioni, la rettifica di istanze erronee o incomplete, esperire accertamenti tecnici ed ispezioni ed ordinare esibizioni documentali.
A partire da giovedì 26/11/2020 verrà pubblicato all'Albo pretorio on-line sul portale dell’Unione (www.labassaromagna.it) un avviso di avvenuta approvazione dell'elenco degli aventi e non aventi diritto ai contributi; tale avviso avrà valore di notifica a tutti gli interessati, con invito a contattare lo Sportello Sociale Educativo, dove è stata presentata la domanda, per conoscere l'esito dell'istruttoria.
I mandati di pagamento dei contributi agli aventi diritto saranno emessi entro il 31/12/2020.

CONTROLLI

L’Unione provvede ad effettuare idonei controlli, secondo le modalità previste dall’art. 71 del DPR 445/2000, sul contenuto delle autocertificazioni rese dai richiedenti ai sensi dell’art. 46 e 47 del medesimo DPR.
I controlli verranno effettuati su un campione non inferiore al 5% delle domande presentate, in coerenza con quanto disposto dalla delibera di Giunta Regionale 1298/2015 “Disposizioni per la programmazione, gestione e controllo delle attività formative e delle politiche attive del lavoro – Programmazione SIE 2014/2020 al paragrafo 13,3,5, “Accertamento dei requisiti d’accesso”.
Qualora dai sopracitati controlli emerga la non veridicità del contenuto della dichiarazione, oltre alle conseguenze penali previste dall’art. 76 del DPR 445/2000, l’Amministrazione provvederà, ai sensi dell’art. 75 del medesimo DPR, ad adottare l’atto di decadenza dal beneficio eventualmente conseguito dal richiedente e al recupero delle somme indebitamente percepite.

TUTELA DELLA PRIVACY

Si informa che, ai sensi e per gli effetti del D.Lgs 30 giugno 2003 n. 196 come modificato dal D.Lgs. 101 del 10/08/2018 di recepimento del Regolamento Europeo sulla Protezione dei dati- GDPR (UE) 2016/679, i dati personali raccolti saranno trattati, anche con strumenti informatici, esclusivamente nell’ambito del presente procedimento.

DOVE RIVOLGERSI

Sedi Sportelli Sociali

NORMATIVA DI RIFERIMENTO

Delibera G.R. n. 1982/2015
Delibera G.R. n. 187/2016
Delibera G.U. n. 25 del 20/02/2020
Determina Dirigente Area Welfare 1186 del 17/09/2020

 
versione 1.9.16.2