Richiesta di contributo per l'acquisto di biciclette e monopattini

 

>COMUNE DI LUGO – REGIONE EMILIA-ROMAGNA – PROGETTO BIKE TO WORK

 

 AVVISO PUBBLICO PER L’ASSEGNAZIONE DI  INCENTIVI PER L’ACQUISTO BICICLETTE

Approvato con determina del Responsabile dell’Area Infrastrutture per il Territorio n. 325 del 13/11/2020

 Il Comune di Lugo, preso atto delle Delibere della Giunta Regione Emilia-Romagna n.484 del 11/05/2020, n.570 del 25/05/2020 e n.1355 del 12/10/2020 relative al progetto “Bike to Work”, intende aderire all’iniziativa, proponendo un bando per erogare incentivi per l’acquisto di biciclette e monopattini.

Verificate le condizioni espresse dalle delibere regionali, constatate le tempistiche e la fattibilità delle azioni anche in rapporto alle risorse disponibili e ai progetti in corso, la Giunta di Lugo con deliberazione n. 146 del 29/10/2020, ha definito un cofinanziamento del 50% del contributo che verrà interamente dedicato (30.000€ complessivi) agli incentivi per l’acquisto di biciclette da erogare ai nuclei familiari residenti nel territorio del Comune di Lugo, misura compresa nelle “spese investimenti” come definite al punto a.1) della DGR 484/2020.

L’Amministrazione provvede alla pubblicazione di un bando per la concessione di contributi uno per nucleo familiare, per l’acquisti di biciclette o monopattini, compiuti dal 20 maggio 2020 (giorno di pubblicazione della DGR 484/2020) e fino alla scadenza del bando stesso, nella misura massima del 60% della spesa sostenuta e con un tetto massimo di 100 € per biciclette tradizionali e monopattini, 200 € per biciclette a pedalata assistita.  Si provvederà all’istruttoria delle domande e alla verifica della documentazione presentata, liquidando gli incentivi fino ad esaurimento del budget complessivo, tenendo conto della data e ora di ricevimento delle domande, che dovranno essere presentate esclusivamente in via telematica.

Il Responsabile Unico del Procedimento è il dirigente dell’Area Infrastrutture per il Territorio.

DESTINATARI E REQUISITI

Possono presentare domanda i residenti a Lugo e può essere concesso un solo contributo per ogni nucleo familiareLa residenza e la composizione del nucleo familiare sarà dichiarata in sede di presentazione di domanda e successivamente verificata in sede di istruttoria;

Il contributo è a parziale rimborso della spesa sostenuta per l’acquisto di biciclette nuove, biciclette usate, a pedalata tradizionale o pedalata assistita e monopattini, tutti per uso urbano e non sportivo.

Sono esclusi gli altri veicoli per la mobilità personale a propulsione prevalentemente elettrica quali segway, hoverboard, monowhee e simili.

L’acquisto dovrà essere comprovato da scontrino/ricevuta fiscale/fattura, rilasciata dal venditore, riportante necessariamente:

• la data di acquisto

• il dettaglio dell’acquisto con descrizione identificativa della bicicletta o del monopattino;.

La data di acquisto dovrà essere compresa tra il 20/05/2020 (data di pubblicazione della DGR 484/2020 che ha istituito il progetto Bike to Work), e la data di chiusura del presente bando (ore 24 del 13 dicembre 2020);

Documenti di acquisto rilasciati in date anteriori o successive a quelle sopra citate e/o non riportanti descrizione dettagliata dell’acquisto o di oggetti non conformi a quelli ammessi dal presente avviso, comporteranno l’automatica esclusione della domanda. Il contributo è riconosciuto sul prezzo finale dell’acquisto, comprensivo di Iva ed eventuali spese di trasporto/spedizione.

VALORE DEL CONTRIBUTO

La somma complessiva a disposizione dall’Amministrazione comunale con il contributo della Regione, è di € 30.000,00 complessivi.. L’ammontare del contributo, a copertura parziale delle spese, viene fissata nel limite massimo del 60% della spesa sostenuta, ed in ogni caso non potrà superare:

• € 100,00 per l’acquisto di biciclette nuove o usate a pedalata tradizionale o monopattini;

• € 200,00 per l’acquisto di biciclette nuove o usate a pedalata assistita.

Il contributo non è cumulabile con analoghi incentivi pubblici per finanziare lo stesso bene ed il contributo verrà corrisposto, fino ad esaurimento delle risorse disponibili, in base all’ordine cronologico di presentazione delle domande, accertata la loro ammissibilità.

L’erogazione del contributo sarà effettuata al termine delle procedure di verifica di ammissibilità della domanda e della predisposizione di tutti gli atti inerenti. Il contributo sarà versato direttamente sul Conto Corrente del richiedente tramite bonifico e non potranno essere erogati in altre modalità.

PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE

Per accedere al contributo occorre presentare domanda al Comune di Lugo (Piazza dei Martiri 1).

La domanda, presentata  da un componente, maggiorenne, del nucleo familiare, dovrà pervenire perentoriamente entro le ore 24 del 13/12/2020, tramite il presente modulo telematico.

Per tutte le domande pervenute farà fede la data e l’orario di arrivo.

Non verranno prese in considerazione domande pervenute oltre il termine di scadenza.

MODALITA’ DI EROGAZIONE DEL CONTRIBUTO

Il contributo verrà erogato con accredito su C/C bancario o C/C postale intestato o cointestato al richiedente, il cui codice IBAN dev’essere comunicato con la richiesta dell’incentivo.

CONTROLLI

Il Comune di Lugo eserciterà un accurato controllo, ai sensi degli art. 71 e 72 del DPR 445/2000, sulle dichiarazioni presentate attraverso gli organi preposti. Nel caso di dichiarazioni mendaci si procederà all'esclusione dall’assegnazione del contributo e alla segnalazione agli organi competenti.

RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO

Responsabile del procedimento è il responsabile dell’Area Infrastrutture per il Territorio –

Per informazioni Sportello ComUnico - Ufficio relazioni con il pubblico tel. 0545-38444 o 0545-38559

mail urp@comune.lugo.ra.it

TUTELA DELLA PRIVACY

I dati raccolti sono acquisiti e trattati per fini istituzionali previsti dalla legge e dai regolamenti, nel rispetto del regolamento UE n. 679/2016 (GDPR): la raccolta dei dati è obbligatoria per la fase istruttoria dei procedimenti amministrativi correlati e per il corretto sviluppo dell’azione amministrativa. Il Titolare del trattamento dei dati è il Comune di Lugo, con sede a Lugo in Piazza dei Martiri n. 1.

 
versione 1.9.16.2